Almenno San Salvatore Almenno San Salvatore Almenno San Salvatore Almenno San Salvatore Almenno San Salvatore Almenno San Salvatore Almenno San Salvatore

Ottobre 2016


Dote scuola - componente merito anno scolastico 2016/2017

Si pubblica in allegato nei dettali la documentazione relativa all'assegnazione dote scuola componente merito per l'anno scolastico 2016/2017.

Il Comune fornirà supporto alle famiglie per l’aiuto nella compilazione delle domande online previo appuntamento telefonando all’Ufficio di Pubblica Istruzione 035/6320212 negli orari di ufficio.

Si precisa che le domande per la richiesta di Dote scuola - componente Merito devono essere presentate dalle ore 12,00 del 26 ottobre 2016 alle ore 17,00 del 21 novembre 2016.

"IV Novembre" - Giornata dell'Unità Nazionale e delle Forze Armate

DOMENICA 6 NOVEMBRE 2016
Anniversario della fine della Prima Guerra Mondiale, Giornata dell'Unità Nazionale e Festa delle Forze Armate.

La commemorazione acquista un significato speciale: di memoria storica, ma anche di monito ed esempio per le giovani generazioni. Perchè si mantenga vivo ogni giorno il ricordo di eventi, idee, azioni e persone, che costituiscono le solide basi su cui si fonda la nostra comunità.
E' importante avere memoria di quanti, militari e civili, hanno conosciuto gli orrori e i sacrifici della guerra: molti sono caduti per dare a tutti noi la libertà ed il loro sacrificio non deve essere dimenticato.
Una data che riconosce anche il ruolo delle Forze Armate, impegnate in delicate missioni all'estero e presidio delle istituzioni nel nostro Paese.

Si invitano i cittadini almennesi ad esporre il Tricolore, partecipando altresì alla cerimonia in segno di riconoscenza verso coloro che hanno difeso e salvaguardato la Patria.

Bando regionale Impresa sicura

La misura, rivolta alle micro e piccole imprese commerciali e artigiane, promuove gli investimenti in sistemi innovativi per la sicurezza e la prevenzione di furti, rapine e atti vandalici. Domande dal 20 settembre 2016 al 13 ottobre 2016

Il bando prevede un contributo a fondo perduto per gli investimenti per la sicurezza e per l'acquisto di dispositivi di pagamento e stoccaggio per la riduzione del flusso di denaro contante.

Maggiori informazioni a questo collegamento

Bando per l'assegnazione di borse di studio

Si pubblica in allegato il bando per l'assegnazione di borse di studio a favore di studenti meritevoli per i risultati conseguiti nell'anno scolastico 2015/2016. Scadenza della domanda:

  • entro e non oltre le ore 12.00 del 31 agosto 2016 per il licenziati della Scuola secondaria di primo grado 
  • entro e non oltre le ore 12.00 del 31 ottobre 2016 per i diplomati della Scuola secondaria di secondo grado

 

Bando di gara per la gestione del Centro Milleidee periodo settembre 2016 - agosto 2019

Si pubblica in allegato la documentazione relativa al Bando di gara per la gestione del Centro di aggregazione giovanile Milleidee periodo settembre 2016 - agosto 2019. L'offerta dovrà pervenire, a pena di esclusione dalla gara, esclusivamente attraverso la centrale di committenza regionale Sintel E-procurement - Sistema Intermediazione Telematica, costituita dall'Agenzia Regionale Centrale Acquisti, accessibile dal sito http://www.arca.regione.lombardia.it, entro le ore 14.00 del giorno 02/09/2016.

Progetto Job in 3.0

Job In 3.0 è il piano di lavoro territoriale per le politiche giovanili finanziato da Regione Lombardia per il periodo 2015-2017; destinatari sono i giovani  residenti nei Comuni dei 3 Ambiti territoriali di Bergamo, Dalmine, Valle Imagna-Villa d’Almè, per un totale di 44 Comuni.

Cuore del progetto è l’erogazione di risorse direttamente a favore dei giovani 18-35 anni, volte al sostegno di attività imprenditoriali e  dell’incremento occupazionale.

Libri di testo - alcune informazioni importanti

L'Amministrazione Comunale provvederà, come ogni anno scolastico, all'acquisto dei libri di testo per tutti gli alunni residenti e frequentanti la locale scuola primaria e le scuole primarie del circondario.
A seguito dell'entrata in vigore della Legge Regionale n. 14 del 26.05.2016 con la quale è stato disposto l'obbligo della cedola libraria per la distribuzione gratuita dei libri di testo, si informano i genitori degli alunni interessati che potranno recarsi in qualsiasi libreria prescelta previa presentazione della cedola libraria.

Inoltre si precisa che per gli alunni residenti e frequentanti la locale scuola primaria le cedole saranno emesse dal locale Istituto Comprensivo. Invece gli alunni residenti ma frequentanti le scuole primarie del circondario dovranno contattare la scuola prescelta per il ritiro delle proprie cedole poiché il Comune provvederà ad inviarle agli istituti che ne fanno richiesta dando ampia libertà per i genitori di scelta della libreria. (LR. 14/2016).

Infine si comunica che la Giunta comunale ha deliberato per il prossimo anno scolastico 2016/2017 l'acquisto del libro di inglese e di francese per gli alunni residenti e frequentanti la classe prima della scuola secondaria di 1° grado dell'Istituto Comprensivo (Delibere di Giunta n. 53 del 08.06.2016)

Comunicato del Sindaco

A tutta la cittadinanza
L'Amministrazione Comunale ha appreso che è stata indetta per il 29 p.v. una riunione pubblica sul tema della sicurezza presso il centro anziani "Giacomo Locatelli", senza alcuna preventiva autorizzazione da parte dei responsabili del Centro stesso.
A seguito della richiesta da parte del sindaco di conoscere le ragioni della anomala procedura seguita, in contrasto con la convenzione in atto per la gestione della struttura, oltre che con elementari norme di buona educazione, il presidente del Centro Anziani informava i promotori della necessità di ottemperare alla normativa vigente per tale tipo di iniziative. Al che gli stessi comunicavano di rinunciare alla indetta riunione.
Ovviamente l'Amministrazione Comunale non è e non può essere contraria a qualsivoglia dibattito pubblico, purché tutto avvenga con rispetto delle regole e con quel minimo di correttezza che impone di informare preventivamente anche l'Ente proprietario della struttura interessata, ossia l'Amministrazione Comunale. Ciò quantomeno a motivo delle inerenti responsabilità penali e civili che gravano sugli amministratori.
Quanto sopra si precisa al fine di una corretta informazione dei cittadini.
In ogni caso la giunta comunale sta valutando l'opportunità di indire sul problema della sicurezza pubblica una specifica assemblea, raccogliendo preventivamente tutte le indicazioni che valgano a fornire alla cittadinanza quella corretta e compiuta informazione che iniziative strumentali non sono interessate ad assicurare.

IL SINDACO
Gianluigi Briosch

“Cosa c’è in gioco?” Progetto di contrasto al gioco d’azzardo patologico

Nei prossimi mesi si attiverà il Progetto "Cosa c'è in Gioco" finanziato con il Bando regionale per il contrasto del gioco d'azzardo patologico (L.R. 8/2013).
Il progetto, che ci vede coinvolti insieme ai comuni di Paladina, Villa d'Almè, Sant'Omobono Terme, Rota Imagna, Corna Imagna e Bedulita, prevede diverse azioni, rivolte a sensibilizzare il territorio rispetto ai danni che l'abuso del gioco d'azzardo può provocare e a sostenere chi ne è vittima.
Obiettivo del progetto è creare una rete di collaborazioni che possano aiutare e sostenere le persone per le quali il gioco è diventato una dipendenza e le loro famiglie.
Per questo motivo il progetto propone anche uno sportello d'ascolto contattabile con numero verde 800 635 446 rivolto a persone che sentono di avere problemi con il gioco d'azzardo lecito (slot-machine, gratta e vinci, scommesse, poker online...). Chiamando il numero verde è possibile presentare la propria situazione ed eventualmente fissare l'appuntamento con una psicologa, garantendo il rispetto della privacy.